+39.392.503.1410

Oggi ti parlo di una possibilità che fa al caso tuo se hai voglia di investire in immobili senza andarci a vivere. Starai pensando: ma a che pro acquistare se non serve direttamente a me? Ti rispondo con questo articolo.
Il Trading Immobiliare è un’operazione che consiste nell’acquistare case, ristrutturarle e rivenderle ad un prezzo più alto guadagnando una plusvalenza nell’arco di breve tempo. E’ una forma di investimento volta ad acquisire beni immobili da rimettere sul mercato al momento giusto. Ma qual è il momento giusto e quali sono le zone di Torino da “battere” per fare un buon affare? Questa è una domanda complessa che potrò soddisfare con una risposta vis a vis. Contattami se sei interessato
all’argomento e potrai avvalerti del mio supporto in tutte le fasi del processo.

Ma torniamo al trading e ai suoi vantaggi. Tu acquisti l’immobile e poi lo rivendi, dopo averlo ristrutturato, ad un prezzo superiore rispetto al prezzo di acquisto. Il prezzo di vendita deve
essere tale da coprire la spesa iniziale, i lavori eseguiti, le tasse e le spese di cessione, per cui dalla somma totale devi ricavarne un attivo, cioè un guadagno.
La parte complessa del trading immobiliare è legata all’iter burocratico e legale a cui devi attenerti nel momento in cui acquisti e rivendi. Per questo è necessario farsi consigliare da esperti del settore, quali commercialisti, avvocati nonché ingegneri. Nella mia pratica professionale mi affido sempre ad un team di esperti,in modo da rispondere a tutte le esigenze di trading del cliente, e per valorizzare il senso di questa scelta ho scritto un articolo sull’argomento che trovi qui.

Per fare trading immobiliare bisogna avere come obiettivo la compravendita in grandi città. Torino, Roma, Milano, Napoli sono le zone più battute dai trader, in quanto più ricche di possibilità di acquisto vantaggioso e vendita. I canali di offerta più diffusi sono le aste giudiziarie oppure le ditte che si occupano di costruzione e vendita su progetto.
E’ necessario, inoltre, fare molta attenzione alla fase di negoziazione, captare il giusto affare facendo una gara al ribasso per ottenere un guadagno maggiore, facendo per primi un’offerta più bassa rispetto al valore effettivo dell’immobile, e poi salire al prezzo che si desidera, in realtà, di investire.
Si, lo so. L’ho fatta semplice! Ma se sei pronto ad iniziare ti aspetto per spianarti la strada.

Credit photo