+39.392.503.1410

Per sopravvivere alle sfide del mercato gli agenti immobiliari devono offrire servizi sempre nuovi e diversificati. Il nostro non è un lavoro “scontato” perché muta così come muta il mercato e così come mutano le tendenze del momento.

Negli anni novanta, ad esempio, erano di moda gli appartamenti con corridoio centrale. Oggi lo sono sempre meno ed io, quando e se posso, provo sempre a proporre appartamenti che rispecchino lo stile di vita di una coppia o famiglia del nuovo millennio.

Un agente, inoltre, non è solo un venditore. Sempre più spesso è chiamato in causa dai clienti per realizzare una compravendita sicura, occupandosi anche delle problematiche che possono insorgere dal punto di vista urbanistico, catastale e tecnico impiantistico, prima ancora che arrivi il notaio.

Da oggi la norma tecnica Uni En 15733 è affiancata dalla Prassi di riferimento 40 «Requisiti di conoscenza, abilità e competenza degli agenti immobiliari».

La Prassi di riferimento Uni/Pdr 40:2018, scaricabile gratuitamente dal sito dell’Uni, in sostanza “traduce” le indicazioni della Uni En 16733 – norma tecnica relativa ai servizi erogati dagli agenti immobiliari pubblicata nel 2011 e valida a livello europeo – in istruzioni operative che gli agenti sono chiamati a seguire in ogni momento della loro attività.

La Pdr stila una sorta di “check list” che l’agente è tenuto a verificare: bisogna essere chiari, occuparsi di privacy e antiriciclaggio e procedere ad una serie di verifiche. Gli agenti devono affiancare il cliente nella comprensione e chiarificazione del contratto di compravendita o affitto, nella corretta valutazione dell’immobile, ed essere costantemente informati sulle trattative, su questioni fiscali ecc.. La prassi poi elenca anche doveri come l’obbligo di sopralluogo e la correttezza nella gestione dei passaggi di denaro.

Se vorrai sperimentare di persona una consulenza professionale, non esitare a contattarmi.

Sono Zina Maltese, la Regina della tua casa.

 

www.zinamaltese.com